democratici

Bloomberg pensa di candidare la Clinton come sua vice

/
465 visualizzazioni

L’ex sindaco di New York Michael Bloomberg starebbe considerando seriamente l’ipotesi di candidare la sconfitta del 2016 Hillary Clinton come sua vice nella corsa alla nomination democratica e, in caso di vittoria, per la sfida a Donald Trump per la Casa Bianca. L’indicrezione è stata lanciata su Twitter da Matt Drudge tramite il profilo del

Joe come Jeb? Biden è ormai all’ultima spiaggia

/
338 visualizzazioni

Hudson, nel New Hampshire, è una piccola cittadina di contea al confine con il Massachusetts. È famosa per essere stata tra le più colpite dalla crisi degli oppioidi e per la sua vicinanza a Lawrence, la città di chi nel New England compra e vende fentanyl, eroina e metanfetamina come se fossero caramelle. Nella Alvirne

Lo stato dell’arte in Iowa è una vergogna per i Democratici

/
351 visualizzazioni

Quattro anni fa alle 4:30, ora italiana, nonostante un testa a testa, con due primarie da seguire al posto di una, di cui una affollatissima, sapevamo che Ted Cruz aveva vinto i caucus repubblicani e Hillary Clinton quelli democratici. Oggi, alle ore 14:30, sempre ora italiana, non sappiamo nulla. Il motivo? il partito democratico ha

Iowa: i democratici non riescono a contare le schede

/
248 visualizzazioni

Ritrovarsi dove c’eravamo lasciati: il caos in corso al primo turno delle primarie democratiche non può non riportare alla mente degli addetti ai lavori l’election night dell’8 novembre 2016 quando, nella sede del comitato elettorale di Hillary Clinton a New York, il comitato guidato da Johh Podesta andò letteralmente in tilt a causa dei risultati

Grosso guaio per Joe Biden

626 visualizzazioni

Ricordate l’explicit del film The Millionaire? Quel «D: Era scritto»? «Era scritto» anche nella storia di queste primarie democratiche: Joe Biden –  il front-runner, il “futuro presidente”, quello che “ha sbagliato a non candidarsi nel 2016” – l’ex vicepresidente, si appresta a scrivere la parola fine alla sua campagna elettorale se le condizioni che di

Bloomberg for president: l’America ha davvero bisogno di una sfida tra miliardari?

1.054 visualizzazioni

Esiste un detto dalle mie parti: “quando senti elettricità nell’aria, vuol dire che devi prepararti alla tempesta”. È passato quasi un anno, sotto i colpi dei dibattiti sono caduti i primi candidati, eppure, solo nelle ultime ore la vera tempesta si è affacciata in casa democratica. Ha un nome e un cognome: Michael Bloomberg. Il

ELEZIONI USA: un piccolo “Super Tuesday” tutto da capire

/
732 visualizzazioni

Il meraviglioso mondo elettorale americano ha una peculiarità tutta sua: fa parlare chiunque, anche a vanvera. Soprattutto qui in Italia. Tre giorni fa, si è votato in un – impropriamente definito – Super Tuesday, per lo scranno di governatore in Kentucky e in Mississippi, per il parlamento statale del Commonwealth of Virginia e per la

Non è più tempo di destra e sinistra

1.289 visualizzazioni

Lo diciamo da tempo, ma ogni giorno che passa (e le ultime elezioni in Umbria ne sono una conferma, nonostante le apparenze) il tempo della divisione dell’agone politico in settori in qualche modo “ideologici” o preconcetti (destra, centro, sinistra) è finito. Questa impostazione che ancora, ovviamente, pervade le nostre menti e i nostri discorsi, trae

La trappola di Trump per fregare i democratici

2.442 visualizzazioni

In molti, a sinistra, hanno un brutto vizio: sono saccenti, e in quanto tali vivono un complesso di superiorità che li induce a pensare che governare spetti di diritto a loro. Gli avversari? Bestie ignoranti, e quindi populisti. Frase che potremmo ripetere anche al contrario senza che il risultato cambi. Visto che con il popolo

Joe Sestak, l’ex militare che corre per la Casa Bianca

515 visualizzazioni

Nato a Secane, nella contea di Delaware in Pennsylvania, da una famiglia di ascendenza slovacca, Sestak è figlio di Joseph Sr., veterano della Seconda Guerra Mondiale. Sestak ascese per diventare un ammiraglio a 3 stelle nella Marina degli Stati Uniti durante una carriera militare di 31 anni prima della sua elezione alla Camera dei Rappresentanti

Orwell.live vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli