Primo piano - Page 3

SPECIALE: Omeopatia (1), la guerra in farmacia

600 visualizzazioni

In Italia, tra i 9 e i 10 milioni di persone utilizzano l’omeopatia [1], quasi un quinto della popolazione. L’identikit fornito da questo sondaggio vede le donne al primo posto tra gli utilizzatori (63%), di età compresa tra i 35 e i 54 anni, con una buona occupazione, che risiedono prevalentemente al nord. Nonostante la

La nuova eroina social ha le ciglia finte

409 visualizzazioni

A volte le idee battono gli algoritmi e le censure. Lo ha fatto Feroza Aziz, 17 anni, americana ma di ordini afgane, sfidando la censura di un social “made in China”, qual è TikTok, oggi molto in voga tra i giovanissimi. Lo ha fatto in maniera molto furba, fingendo di realizzare un tutorial per insegnare

Ecco il nuovo piano CIA per l’America latina

340 visualizzazioni

Donald Trump sembra aver preso la decisione di rimettere “le cose a posto” in America Latina. Troppe le situazioni calde che non piacciono all’amministrazione statunitense, soprattutto a un anno dall’ appuntamento elettorale presidenziale. La Casa Bianca pare determinata a “risolvere” una volta per tutte la situazione di alcuni governi “socialisti” e vorrebbe ristabilire un certo

Perché l’Emilia resterà rossa (3): le grandi casseforti

742 visualizzazioni

“Sede a Bologna in via Stalingrado”. Questa definizione sarebbe sufficiente a spiegare tutto. Il solo fatto che in una città capoluogo si mantenga ancora nella toponomastica il nome di una città che non esiste più dal 1961 (è tornata a prendere il suo nome originale di Volgograd) la dice lunga sul radicamento del comunismo in

Perché l’Emilia resterà rossa (2): il controllo sociale

519 visualizzazioni

Intendiamoci, è anche possibile che Lucia Bergonzoni, la candidata del centrodestra, riesca a battere il super favorito Stefano Bonaccini, rappresentate del settantennale apparato di potere comunista e post-comunista dell’Emilia-Romagna. Anche se fosse, però, non è detto che le cose possano davvero cambiare e che “quel” potere venga anche solo minimamente scalfito dalla nova amministrazione. Troppo

Roma puzza ma tutti litigano

420 visualizzazioni

Non solo irta e tortuosa è la strada che hanno intrapreso Raggi e Zingaretti. È pure scivolosa e puzzolente. Resa tale dal percolato delle discariche che entrambi vorrebbero riempire al massimo consentito pur di far “sparire” i rifiuti che sommergono Roma. Uno scontro istituzionale tra Comune e Regione che fa comprendere come, ormai, si sia

Quando le sardine fanno come gli struzzi

790 visualizzazioni

Ormai il “caso Bibbiano” è divenuto la cartina di tornasole per capire la buonafede politica di qualcuno. Se c’è chi non vuole sentire nemmeno nominare l’argomento, puoi stare certo che è strettamente legato al Pd o ha a cuore gli interessi di un “sistema” di interessi molto radicati. Tutti gli altri hanno mille sfumature, ma

INCHIESTA: perché l’Emilia resterà “rossa” (1)

699 visualizzazioni

Le elezioni regionali. seppur posticipate al limite estremo, ormai si avvicinano. Sempre più saremo sopraffatti dal turbino di dichiarazioni, sondaggi, insulti, promesse, inchieste della magistratura, minacce, manifestazioni, numeri, slogan… Fino alla nausea. Il tema è conosciuto: il centrodestra (ma in primis la Lega) tenteranno di scalzare, per la prima volta nella storia del dopoguerra, il

Amazzonia sotto “fuoco amico”?

632 visualizzazioni

Sempre sbagliato generalizzare o demonizzare una parte. Giusto, invece, cercare di capire cosa succede davvero, fori dalla propaganda e dalle strumentalizzazioni. Come molti ricorderanno, lo scorso agosto è stato segnato dalle polemiche per gli incendi che devastavano la foresta amazzonica, in Brasile. Polemica alimentata, come le fiamme, dal vento della demagogia politica che ha trasformato

Land Grabbing estremo… e tragico

400 visualizzazioni

Nelle scorse settimane, abbiamo dedicato due articoli per chiarire le modalità economico-commerciale del “Land Grabbing”, ovvero l’accaparramento di grandi estensioni di terreno in Paesi con necessità economiche importanti, da parte di altri Stati o di multinazionali, per lo sfruttamento massiccio delle risorse a livello alimentare, zootecnico, energetico oppure minerario. Un accaparramento e uno sfruttamento che,

Orwell.live vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli