Rachele Zinzocchi

Come scoprire chi ti spia alle spalle

318 visualizzazioni

Se anche a te da fastidio che qualcuno “spii” quello che stai facendo sul tuo device, ora puoi accorgertene grazie a Rearview. Di che si tratta? Di una App, per Macbook, iPhone e iPad, che ti consente di sapere, quando sei tranquillo, per esempio seduto in un caffè, se e quando qualcuno dietro di te

Google ci traccia per venderci meglio

598 visualizzazioni

Seconda parte – “Big G” ci spia costantemente – online e anche offline – anche quando meno te l’aspetti. Come abbiamo spiegato ieri, il problema è stato riportato a galla a seguito di un sondaggio pubblicato dal Quotidiano Nazionale, dai risultati senza dubbio sorprendenti. Non solo perché lanciano l’ennesimo allarme sulla privacy, ma per le

Google? Ti traccia anche dal panettiere

621 visualizzazioni

Prima parte – È uscito da qualche giorno e subito ha scatenato un polverone. Ci riferiamo al sondaggio di Noto, commissionato dal Quotidiano Nazionale, dai risultati senza dubbio sorprendenti. “Tracciati da Google, pochi sapevano”, recitava l’allarmante titolo. “Il 92% non ci sta: un grave pericolo”. Che cosa è emerso, nel dettaglio? Nulla che noi non

Lo sai con chi sta parlando il tuo iPhone? (2)

536 visualizzazioni

Seconda parte – Abbiamo visto ieri che cosa è in grado di fare il tuo iPhone mentre dormi. Ti traccia online e invia i tuoi dati a terzi parti, contribuendo a distruggere la tua privacy (o quel poco che ne resta). Abbiamo citato l’ottima ricerca svolta da Geoffrey A. Fowler per The Washington Post che

Nel cuore della notte… lo sai con chi sta parlando il tuo iPhone?

939 visualizzazioni

Prima parte – Sono le 3 del mattino. Sai cosa sta facendo il tuo iPhone? «Il mio è stato occupato in modo allarmante», ha dichiarato Geoffrey A. Fowler a The Washington Post. «Anche se lo schermo è spento e io sto russando, le App trasmettono molte informazioni su di me a società di cui non

Basta con i finti amici: arriva Basement

682 visualizzazioni

 Quanti “amici” hai su Facebook? Scommettiamo che anche tu, come tanti, ne avrai accumulati magari anche fino a 5.000. Non parliamo, poi, dei followers o following su Twitter, Instagram: una marea di persone – meglio sarebbe dire di account, tanto sono impersonali – di cui ti sfidiamo a dirci quanti ne conosci davvero (la metà?).

Snoopie e le altre App che aiutano a scoprire chi ti spia

610 visualizzazioni

Ti piacerebbe sapere chi ti spia su web? Oggi puoi. Ti basta un’App, che è anche un’estensione per Google Chrome, simpatica già nel nome. Si chiama Snoopie, infatti, e si tratta di un’estensione estremamente semplice (e amichevole) che ti consente di sapere quando il sito web che stai navigando utilizza un servizio di monitoraggio. L’ulteriore

“Lava via” la tua presenza da Internet: e la tua privacy ci guadagna

860 visualizzazioni

Si chiama come un detersivo. E “lava via” la tua presenza da Internet. Che cos’è? Si tratta di una App divertente – ma serissima nel suo lavoro – chiamata Vanish, il cui motto è chiaro: «Svanisci via da Internet. Controlla la tua presenza su social media». Vanish è una guida per pulire la tua presenza,

Quando la tecnologia è usata bene: il progetto Bipolife

626 visualizzazioni

Nel corso dei nostri precedenti articoli, non abbiamo risparmiato allarmi – ahinoi sempre fondati – sui pericoli che un uso non responsabile e consapevole della tecnologia, complice il comportamento tutt’altro che trasparente dei giganti del digitale, può portare alla privacy online e persino offline. Oggi, però, vogliamo mostrarti un esempio diverso: di come uno dei

Tracciamento facciale: l’ultima frontiera della violazione della privacy

826 visualizzazioni

Nei nostri articoli di ieri e dell’altro ieri ti abbiamo mostrato, una volta di più, come Internet ti conosca meglio del tuo partner e come le tracce che lasciamo sul Web e sui nostri dispositivi digitali possono fornire agli inserzionisti (e non solo) intuizioni sorprendenti e talvolta inquietanti circa la nostra psicologia. “Tracce digitali”, certamente:

Orwell.live vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli