FUTURO DELL'INFORMAZIONE

SPECIALE WIKILEAKS

INNOVAZIONE

Posted on in Innovazione

Tecno-sfide (5): la distorsione della realtà

Il sempre maggior ricorso alla realtà virtuale non solo per i giochi ma, anche, a scopi commerciali, informativi e persino formativi, porta a immaginare facilmente sviluppi sorprendenti ed inquietanti, fin qui relegati esclusivamente alla “fantascienza”. Di sicuro, tanto per cominciare, c’è il nostro sempre crescente distacco dalla realtà che ci circonda, anche nella quotidianità. Basta…… Continua a leggere

Posted on in Innovazione

Gli antenati digitali (1): Olivetti Programma 101

Produttore: Oivetti Modello: P101 Data di lancio: Ottobre 1965 Paese di origine: Italia La presentazione ufficiale della P101 si tenne nel 1965 a New York, in occasione di una Fiera internazionale. Il successo fu straordinario: dal 1966 al 1971 ne furono venduti 44 mila esemplari, principalmente negli Stati Uniti, al prezzo di 3200 dollari ciascuno: altissimo per l’epoca. Fu…… Continua a leggere

Posted on in Innovazione

Tecno-sfide (4): rischio “storage” e perdita della memoria

Contrariamente a ciò che si pensava, e che tuttora si crede, la digitalizzazione ha complicato e non semplificato la nostra burocrazia (pubblica e aziendale). In apparenza sembrerebbe essere solo un problema di “ritardi mentali” di chi non vuole rinunciare ad avere documenti, contratti e pratiche anche su supporto cartaceo. In realtà, chi ha avuto questa…… Continua a leggere

Posted on in Innovazione

Tecno-sfide (3): l’inversione del consenso

Se spiegare l’inversione della Tradizione era un compito relativamente facile, poiché si tratta di qualche cosa che coinvolge tutti noi, spiegare ora il meccanismo dell’inversione del consenso è sicuramente più complesso. Bisogna entrare, infatti, nella delicata sfera della scienza della politica per illustrare una tesi che, forse, non tutti condivideranno, ma che, comunque, è strettamente,…… Continua a leggere

Posted on in Innovazione/Retrogaming

Pong, il via al mercato dei videogiochi

Pong è uno dei primi videogiochi commercializzati, prodotto dalla Atari nel 1972. Ė un simulatore di ping-pong dalla grafica estremamente semplificata e in bianco e nero. L’obiettivo del gioco è ottenere per primo 10 punti. Il gioco ebbe un enorme successo commerciale, segnando l’inizio dell’industria dei videogiochi. Nel 1972 viene fondata la Atari, società di…… Continua a leggere

PRIMO PIANO

Posted on in Primo piano

Sesso e potere: chi ha paura della verità sulla morte di Epstein?

Mentre la maggior parte degli italiani ha la mente occupata su come trascorrere le meritate vacanze o, al massimo, è attratta dai commenti sulla crisi politica, la notizia che potrebbe sconvolgere il mondo occidentale non viene quasi presa in considerazione dall’opinione pubblica. Forse perché sui media nazionali vengono clamorosamente messi da parte alcuni dettagli “scomodi”…… Continua a leggere

Posted on in Primo piano

Nadia Toffa è morta combattendo

Lottava da poco meno di due anni contro un tumore al cervello Nadia Toffa, la conduttrice delle Iene che trovando il coraggio di affrontare pubblicamente il proprio male, diede voce alla sofferenza di decine di migliaia di malati costretti a soffrire nel silenzio. Una testimonianza, la sua, utile ad aprire gli occhi ai molti di…… Continua a leggere

Posted on in Primo piano

Vita da freelance: il gusto agro-dolce della libertà

Se mi leggete qui, è perché, da quasi due mesi, ho deciso di lasciare il posto fisso a Vanity Fair, dove mi occupavo di attualità, per diventare un freelancee poter scrivere anche altrove. Il primo mese è stato tanto duro quanto eccitante ma, più di tutto, è stato istruttivo, e mi ha permesso di scoprire…… Continua a leggere

Posted on in Primo piano

Esclusivo: Polonia, i cattolici e la “peste arcobaleno“

Dalla nostra corrispondente a Varsavia Nel momento in cui papa Francesco entra pesantemente nelle vicende politiche italiane schierandosi contro Salvini e i decreti sicurezza, dalla Polonia si leva una voce autorevole nettamente diversa, assolutamente controcorrente e “politicamente scorretta”… E si scatena la censura. Ieri (sabato 10), a Cracovia, si è svolta una manifestazione di sostegno…… Continua a leggere

Posted on in Primo piano

Intervista a Elena Zanella: «Fundraising, 12 miliardi per il terzo settore»

«Nel fundraising, il denaro è l’ultimo dei problemi». Una frase che sembra un paradosso, soprattutto se a pronunciarla è una leader del settore come Elena Zanella, che da circa venti anni si occupa di tutti gli aspetti relativi al mondo della donazione in Italia. Laurea in Scienze e tecnologie della Comunicazione, master in Social Entrepreneurship.…… Continua a leggere

Posted on in Primo piano

Un santo dubbio: ma il patriottismo è odio?

Questa che vi raccontiamo è una storia “antica”, risale a ben 37 anni fa. In quel 1982 l’Argentina aveva attaccato militarmente le isole Falkland (per loro Malvinas): gli inglesi non sarebbero stati a guardare. Inutili i molteplici appelli per giungere ad accordi pacifici. A quei tempi era papa Giovanni Paolo II, uomo di intelligenza e…… Continua a leggere

Posted on in Primo piano

Sergio Gaddi: «Dal “miracolo” Forza Italia al boom di Salvini»

Giungiamo all’ultima parte di questa intervista dopo che Sergio Gaddi ci ha raccontato come fu letteralmente costruito il “miracolo Forza Italia” e il clima che si respirava in quei mesi di profondo cambiamento, sia politico che sociale. Adesso facciamo un balzo in avanti, e arriviamo ai giorni nostri: è oggettivamente innegabile che Matteo Salvini sia…… Continua a leggere

Posted on in Primo piano

Nascita di Forza Italia: le immagini dei “provini” del 1994

Riprendiamo l’intervista a Sergio Gaddi da dove ci siamo lasciati ieri, ovvero dal racconto di una fase storica e innovativa al tempo stesso, perché oltre a mutare radicalmente quello che oramai sembrava il naturale corso degli eventi – ovvero la vittoria della “gioiosa macchina da guerra” guidata da Achille Occhetto – sovvertì per sempre i…… Continua a leggere

ELEZIONI USA 2020

ENGLISH

CULTURA

Posted on in Cultura

Gli innovatori (6): Roberto D’Agostino, la “spia” dei tempi

Roberto D’Agostino è un volto noto della televisione italiana. Giornalista e opinionista, è conosciuto anche per essere stato protagonista di diversi battibecchi televisivi. Nato a Roma nel 1948, il suo primo impiego arriva a 18 anni come ragioniere presso l’azienda Breda; due anni dopo la madre gli fa ottenere una raccomandazione per la Cassa di…… Continua a leggere

Posted on in Cultura

Il castello di Gabiano: un gioiello del Monferrato

Nel basso Monferrato, cuore del Piemonte e patrimonio dell’Unesco, spicca, in posizione dominante sulla valle del Po, il Castello di Gabiano tra i più antichi e vasti del Monferrato. Il castello ha subito molti restauri nel corso della sua storia ma il più importante risale agli inizi del ’900 e fu fortemente voluto dalla marchesa…… Continua a leggere

Posted on in Cultura

Gli innovatori (5): Steve Jobs, un uomo chiamato futuro

Definire Steve Jobs non è certo una cosa semplice: lo si può indicare in vari modi, tutti assolutamente in linea con la sua vita: imprenditore, inventore, genio informatico, ma anche leader carismatico e vero e proprio guru del progresso tecnologico. È conosciuto per essere stato il co-fondatore di Apple e amministratore delegato della stessa fino al 2011…… Continua a leggere

Posted on in Cultura

Gli innovatori (4): gli Olivetti crearono la Apple italiana

Costituita nel 1908 come “prima fabbrica nazionale di macchine per scrivere”, fin dagli inizi l’Olivetti si distingue per l’attenzione alla all’innovazione, alla cura del design e alla sensibilità verso gli aspetti sociali del lavoro. Camillo Olivetti, padre di Adriano, nasce il 1868 a Ivrea: la madre benestante e il padre è un venditore di stoffe.…… Continua a leggere

Vai a In alto